Tunnel Lavaggio-Asciugatura


Nel caso di riempimento a basse temperature è necessario riportare il prodotto a valori più elevati per evitare problemi di condensa durante le successive fasi di lavorazione della linea di imbottigliamento. Per attuare ciò vengono utilizzati degli appositi tunnel di lavaggio ed asciugatura.

 Scopri tutte le soluzioni innovative per la Tua cantinawww.cantina40.it

Caratteristiche

Capacità produttiva
Macchine per il lavaggio e l’asciugatura di bottiglie cilindriche e sagomate con velocità da 1.000 b/h a 20.000 b/h.
Tecnologia e innovazione
Le macchine sono dotate di inverter per la regolazione della velocità, convogliatore in acciaio inox con spondine regolabili e catena avanzamento bottiglia in resina acetalica. Sono realizzate in acciaio inox A304 e tecnopolimeri di alta qualità e resistenza.
Lavaggio
Il lavaggio delle bottiglie è realizzato meccanicamente con l’impiego di spazzole rotanti per il tappo, il corpo e il fondello bottiglia e sono bagnate da un getto d’acqua nebulizzata. Le spazzole utilizzate non necessitano di sostituzione in caso di cambio formato e sono autopulenti in quanto attraverso la loro rotazione, l’acqua di lavaggio trascina via lo sporco verso lo scarico della macchina. In più, sono dotate di un inverter indipendente che permette la regolazione della velocità di rotazione.
Asciugatura
L’asciugatura delle bottiglie avviene all’interno di un tunnel con distributori d’aria regolabili in altezza, profondità e inclinazione, alimentati da turbine a compressione per la produzione di aria riscaldata con una temperatura che raggiunge i 45°C/50°C. Le bottiglie cilindriche vengono fatte ruotare meccanicamente all’interno del tunnel di asciugatura.