Depaletizzatore


Bottiglia vuota

Depaletizzatore per bottiglie

Il Depaletizzatore per bottiglie vuote costituisce la prima macchina della linea di imbottigliamento; essa è atta a svolgere la funzione di prelievo delle bottiglie vuote direttamente dal pallet proveniente dalla vetreria.

Questo è uno dei macchinari più importanti dell'impianto ed inoltre soddisfa le esigenze delle odierne aziende produttive:

➜   AUMENTO DEI VOLUMI PRODUTTIVI, notevole miglioramento della capacità produttiva della linea di imbottigliamento;

➜   MIGLIORI CONDIZIONI ERGONOMICHE, gli operatori non devono più eseguire movimenti difficili, ripetitivi e pericolosi. Le condizioni operative migliorano notevolmente già con la versione semiautomatica in cui è la persona che comanda i movimenti basilari.

➜   LAVORARE IN AUTOMATICO BOTTIGLIE CON DIVERSE FORME: CONICHE INVERSE, OVALI E RETTANGOLARI;

➜   SCREENING E CONTROLLO, Il tempo che prima l'operatore impiegava nella depaletizzazione manuale ora lo può dedicare ad operazioni di controllo della linea e di altre macchine favorendo il miglioramento della qualità produttiva

➜   MONITORAGGIO PRODUZIONE, con sensoristica di controllo è possibile conoscere i corretti volumi produttivi della macchina e eseguire cambi formato automaticamente.

Depaletizzatore

 

Varie possono essere le configurazioni della macchina in funzione di vari vincoli legati al tipo di produzione ed agli spazi di installazione:

⌘ Depaletizzatore Semiautomatico: l’operatore comanda i movimenti principali della macchina; ideale per produzioni fino a 5.000bph;

⌘ Depaletizzatore Automatico: tutte le operazioni sono svolte in automatico dalla macchina mentre l’operatore svolge un ruolo di puro controllo e screening oltre al caricamento dei pallet di bottiglie nella zona adibita; ideale per produzioni da 5000bph a 20.000 bph;

 Scopri le macchine dell’imbottigliamentowww.vbm.vr.it/imbottigliamento

 Scopri tutte le soluzioni innovative per la Tua cantinawww.cantina40.it

Vantaggi

Aumento dei volumi produttivi
Notevole miglioramento della capacità produttiva della linea di imbottigliamento.
Migliori condizioni ergonomiche
Gli operatori non devono più eseguire movimenti difficili, ripetitivi e pericolosi. Le condizioni operative migliorano notevolmente già con la versione semiautomatica.
Screening e controllo
Il tempo che prima l'operatore impiegava sulla macchina ora lo può dedicare ad operazioni di controllo della linea e di altre macchine favorendo il miglioramento della qualità produttiva
Monitoraggio produzione
Con sensoristica di controllo è possibile conoscere i corretti volumi produttivi della macchina e eseguire cambi formato automaticamente da remote control